JUVENTUS – Goetze, Il club bianconero autorizzato a trattare con il giocatore

JUVENTUS  – Goetze, Il club bianconero autorizzato a trattare con il giocatore

FROSINONE CALCIO – Robert Beric, pista molto calda

FROSINONE CALCIO – 3° Giorno di ritiro ( Photogallery )

FROSINONE CALCIO – 2° giorno di lavoro per i ragazzi di Stellone ( Photogallery )

Il Frosinone punta forte su Robert Berič

VOLLEY – Mattia Rosso è un giocatore della Globo

FROSINONE CALCIO – Sorrisi e determinazione per i leoni nel primo giorno di ritiro

VOLLEY – Top Volley Latina, la cabina di regia è di Boninfante

FROSINONE – Ritorno di fiamma per Basha

Lutto in casa Hellas – Dimitris Moras non ce l’ha fatta.

SCHERMA – Mondiali a Mosca: sciabola d’oro, la Russia è k.o.!

Mario Götze - © ph Komunicare- Cerquiglini

JUVENTUS – Goetze, Il club bianconero autorizzato a trattare con il giocatore

Buone nuove per la Juventus, il club bianconero è stato autorizzato a trattare per l’acquisto di Mario Götze direttamente con il giocatore, la concessione arrivata dal Bayern Monaco dopo l’ultimo incontro, giovedì scorso tra i ds delle due società, Rummenigge e Marotta.

Il club di Torino cerca di conquistare le grazie del giovane talento tedesco, il centrocampista offensivo classe ’92 che cha regalato alla sua nazionale i Mondiali 2014 e che molti tifosi ha fatto sognare nel Bayern Monaco.

Due le possibilità individuate dalla dirigenza dei due club, la prima è quella di un prestito biennale oneroso, con diritto di riscatto obbligatorio e contro-riscatto in favore della società tedesca, la seconda che i bianconeri hanno già adottato con il Real Madrid  per Morata, la  famosa «recompra», che lascia in mano al giocatore la scelta finale.

L’accordo sembra fattibile, non ci sono problemi nemmeno per la determinazione dell’ingaggio, i sei milioni annuali, attualmente non sembrano spaventare la Juventus, unico pericolo l’eventuale proposta al rialzo di possibili squadre concorrenti.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca su leggi di più. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.OkLeggi di più